Accomasso Lorenzo

Borgata Pozzo 32, Frazione Annunziata | La Morra CN

Storia

Il Cavalier Lorenzo Accomasso è l’anima del vino, quella pacata e indissolubile. Già nei primi anni Settanta del Novecento Lorenzo Accomasso potava corto le viti, buttava giù i primi grappoli ancora verdi nei pomeriggi afosi d’agosto, magari di nascosto perchè la madre non vedesse, lei che aveva lavorato sodo su queste colline affinchè i tralci fossero carichi di grappoli. La sua prima uscita pubblica avvenne nel settembre del 1966 durante i festeggiamenti del paese: nella mostra del vino compariva la sua prima etichetta del Barolo 1958, l’anno della prima vinificazione.

Persone

La conduzione dell’azienda è familiare: c’è Lorenzo e c’era Elena, la sorella addetta alle vendite, che già negli anni ’70 accoglieva i turisti: la prima donna del vino di La Morra, scomparsa nell’anno 2016.

Vigneti

L’Azienda di Lorenzo Accomasso non è grande, un po’ più di tre ettari a vigneto a breve raggio attorno alla casa di abitazione e della cantina. Da ricordare la vigna delle Rocchette, da sempre amata da Lorenzo.

Vini

L’azienda produce Baroli antichi, ma con l’anima giovane e rampante e con un fiato lungo ed intenso che emerge lentamente. Il Barolo Rocche e quello delle Rocchette riposano a lungo e soltanto quando ricevono il placet di Lorenzo passano in bottiglia. Mediamente un anno in ritardo rispetto agli altri produttori. Un vino che proviene da lunghe macerazioni di quaranta e più giorni come il padre Giovanni gli aveva insegnato, matura più lentamente ed è pronto a sfidare gli anni.

Visite in cantina

Da concordare con appuntamento.

CONTATTI TELEFONICI