Arnaldo Rivera

Via Alba /Barolo, 8 | Castiglione Falletto CN

Storia

Nati con l’annata 2013, i vini ArnaldoRivera sono il frutto di un protocollo ufficiale sottoscritto tra la Cantina Terre del Barolo e alcuni Soci viticoltori, che prevede:
• L’individuazione di particelle situate nelle aree più prestigiose della denominazione e con caratteristiche pedoclimatiche essenziali a produrre uve di eccellenza.
• Il costante monitoraggio delle condizioni di ogni vigneto da parte del team di agronomi, biologi e geologi interno alla cantina durante tutto il ciclo dell’annata.
• La possibilità di sacrificare un’annata o un determinato vigneto se lo stato sanitario delle uve non è ritenuto idoneo.
• Investimenti in attrezzature di cantina d’avanguardia per garantire la più assoluta conservazione della qualità ottenuta in vigneto.

Persone

Arnaldo Rivera nacque il 13 dicembre 1919 a Castiglione Falletto. Fu maestro di scuola elementare, sindaco del suo paese per 37 anni, e fondatore, nel 1958, della cantina Terre del Barolo, ancora oggi l’unica cantina cooperativa diretta sull’intera filiera nella zona del Barolo. Le ragioni che portarono Arnaldo Rivera ad immaginare un progetto di cantina cooperativa a Barolo sono legate alla sua profonda conoscenza delle peculiarità del territorio e della sua gente. Arnaldo Rivera credeva che «un’entità sociale che agisca democraticamente ripartendo il reddito in rapporto alla partecipazione dei soci può essere un’idea vincente, abbattendo il pregiudizio che gli uomini siano destinati a essere armati gli uni contro gli altri in nome del privilegio e dell’egoismo individuale». Fu presidente del Consorzio del Barolo e Barbaresco dal 1980 al 1983. La sua opera più grande tuttavia fu la creazione della cantina Terre del Barolo portata avanti con tenacia, superando ostilità e problemi, con la convinzione di una scelta indispensabile. Arnaldo Rivera, che non ebbe figli, in questo modo assunse la responsabilità indiretta di cinquecento famiglie, Soci viticoltori, con altrettanti bilanci da salvaguardare. E’ in suo onore che nel 2013 nasce il progetto che porta il suo nome.

Vigneti

I vigneti di origine sono alcuni tra i più prestigiosi della zona delle Langhe. Un patrimonio che si rivela nella sua massima espressione di tecnica e artigianalità, dove la purezza del monovitigno è la stella polare, testimone dell’inconfondibile identità dei vini piemontesi. A La Morra i vigneti sono il prestigioso Rocche dell’Annunziata e il Boiolo.

Vini

I vini di Arnaldo Rivera provengono da alcune delle vigne più importanti delle Langhe del Barolo. In Cantina Comunale troverete il loro Barolo Boiolo e il Barolo Unidicicomuni

Visite in cantina

Visite e degustazioni in cantina su appuntamento.

VISITA IL SITO

CONTATTI TELEFONICI

Uffici:  +39 0173.262053

CONTATTI EMAIL