Ferrero F.lli

Frazione Annunziata, 12 | La Morra CN

Storia

La storia della cantina Ferrero inizia all'inizio del XX secolo all'Annunziata quando Settimo Giuseppe, nonno materno dell'attuale proprietario Renato, iniziò l'attività. Negli anni ’50, Lorenzo Ferrero, padre di Renato, ripristinò i vigneti di famiglia, innestando le barbatelle autoctone su portainnesti di vite americana. A quei tempi, l’uva prodotta veniva in parte vinificata e in parte venduta, cosicché Lorenzo iniziò a crearsi il suo piccolo mercato. Il Barolo e il Nebbiolo veniva già imbottigliati allora, mentre gli altri vini erano per lo più venduti sfusi. La morte prematura del padre nel 1966 però, portò a un rallentamento dell’attività ma non molto tempo dopo Renato e suo fratello maggiore ripresero a vinificare.

Persone

Dagli anni ’90 Nina affianca il marito Renato nella conduzione della cantina, occupandosi in particolare dell’accoglienza per le visite in cantine, la Casa Vacanze e delle degustazioni guidate. Oggi sono entrati in azienda anche i figli, Jonas e Andreas.

Vigneti

Attualmente, la cantina Ferrero dispone di una superficie totale di circa 5 ettari, di cui tre sono di proprietà, con una produzione di circa 25.000 bottiglie l’anno.

Vini

Il Barolo è il principale vino prodotto, oltre al Langhe Nebbiolo, il Barbera d'Alba e il Barolo Chinato.

Visite in cantina

Visite su appuntamento.

VISITA IL SITO

CONTATTI TELEFONICI

Uffici:  +39 0173.50691