Oberto Andrea

Borgata Simane, 11 | La Morra CN

Storia

Nel 1959 il fondatore e padre dell'attuale proprietario decise di continuare il suo lavoro di contadino acquistando una cascina nel comune di La Morra. La vita in campagna è dinamica e ben presto il Signor Oberto si rese conto che al lavoro delle vigne era necessario affiancare altre attività, come la coltivazione di pesche e l’allevamento di bestiame, pratiche molto diffuse a quei tempi in Langa. Nonostante la piccola espansione dell’attività, il figlio Andrea decise di lasciare l’attività di famiglia e concentrarsi su altri tipi di lavori per integrare i guadagni. Fu la morte improvvisa di suo padre a ricondurlo nel suo paese d’origine: era evidente che l’eredità di ciò che i suoi genitori avevano creato dal nulla negli anni ’50 non era solamente il lavoro in sé, ma la decisione di strutturare una famiglia, una passione, un territorio. Dal 1978 Andrea Oberto ha così deciso di prendersi cura di questo patrimonio lasciatogli in eredità, rendendo i vini dell'azienda Oberto un simbolo di altissima qualità apprezzati in tutto il mondo.

Persone

Oggi alla guida dell'azienda c'è Andrea Oberto, figlio del fondatore, affiancato dalla moglie Ornella e dalla figlia Sara.

Vigneti

Gli ettari di vigneti sono 14, situati principalmente nei territori di La Morra ma anche a Barolo, Alba e Cherasco.

Vini

La produzione dell'azienda comprende tre importanti cru: Barolo Brunate, Barolo Rocche dell'Annunziata e Barolo Albarella, a cui si affianca il Barolo del Comune di La Morra. Nella gamma seguono Barbera d’Alba, tra cui Giada e San Giuseppe, il Dolcetto d’Alba, tra cui lo speciale Vigna Vantrino, e il Langhe Nebbiolo.

Visite in cantina

Visite e degustazioni in cantina su appuntamento.

VISITA IL SITO

CONTATTI TELEFONICI

Uffici: +39 0173.50104

CONTATTI EMAIL 

SOCIAL

Facebook   |  Instagram